Attività

Abili nell’apprendere, incubatrice del piacere

“Abili nell’apprendere” sviluppa attività basate sul piacere di chi le propone e di chi vi partecipa, con particolare attenzione alle persone con disabilità.

Il piacere come energia originaria, quella del “bambino” presente sempre in tutti noi, l’unica in grado di renderci il più possibile creativi, costruttivi, sereni: capace di farci sentire vivi.

Il piacere ascoltato, accolto e sostenuto al fine di rendere possibile e concreto il manifestarsi del proprio personale talento.

Il piacere inteso come propria energia vitale che si manifesta con modalità uniche, capace di consentire sia al singolo di stare bene, sia di farne dono agli altri, alimentando un circolo virtuoso in grado di permettere anche ad altri di manifestarsi al meglio.

Per approfondire ulteriormente cosa si intende per piacere, anche attraverso le parole di studiosi illustri: il Piacere

L’associazione ritiene che ogni persona ha la capacità di vivere pienamente la propria vita ed esserne il principale referente, dando spazio a ciò che gli piace e che lo fa stare bene, e questo ovviamente vale anche per le persone con disabilità.

Per disabilità si intendono tutte le disabilità ovvero fisiche, sensoriali, intellettive, psichiche, singole o multiple, costanti o transitorie, derivate da qualsiasi causa ed in qualsiasi momento della vita.

Tutte le attività proposte vengono realizzate a titolo volontario e gratuito in connessione con il proprio personale piacere, sia da parte di chi le realizza che di chi vi partecipa, che in entrambi i casi può essere chiunque, quindi anche persone con disabilità, alle quali l’associazione presta particolare attenzione (vedere “Chi siamo”

Le attività sono in continua crescita e divenire:

Il bello della vita

MILANOèVIVA

COLORIinLIBERTA’